a


Don’t _miss

Wire Festival

 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam blandit hendrerit faucibus turpis dui.

<We_can_help/>

What are you looking for?

Informazioni

Il personaggio

Stefano Sabatini Trio “Heart and soul” + Max Ionata “Reed and Strings”

Stefano Sabatini trio

Stefano Sabatini - Piano
Dario Rosciglione - Contrabbasso
Pietro Iodice - Batteria

Pianista versatile e raffinato, dallo stile moderno ma intriso della migliore tradizione jazzistica. Stefano Sabatini propone col suo trio, con gli ottimi Dario Rosciglione al contrabbasso e Pietro Iodice alla batteria, i brani dell’ultimo disco “Heart and soul”, oltre ad altri brani  originali e qualche ” standard” rivisitato. Dal vivo egli conferma, oltre alle sue doti pianistiche, anche quelle di compositore sensibile e ispirato,i cui brani,  sono anche in grado di esprimere sensazioni robuste oppure ombrose e introspettive. Il grande gusto per la melodia, poi, rende la sua musica assolutamente comunicativa e coinvolgente. un concerto da non perdere!

16 Giugno 2022

Porto Turistico

Max Ionata - Reed and Strings

Max Ionata - Sax Tenore
Bebo Ferra - Chitarra
Paolino Dalla Porta - Contrabbasso
Pasquale Fiore - Batteria

Sono molti i dischi che hanno fatto la storia del Jazz avendo come protagonisti il sax tenore e la chitarra, da Sonny Rollins con Jim Hall fino ad arrivare a Joe Lovano con John Scofield o Michael Brecker con Pat Metheny; questo impasto sonoro unico ha sempre trovato terreno fertile nella creatività e nellevoluzione della musica improvvisata.

In questo progetto Max Ionata ha voluto proprio misurarsi con questa originale sonorità avvalendosi della collaborazione di un grande musicista come Bebo Ferra con il quale ha subito stabilito un’intesa straordinaria avendo l’unico obiettivo di conservare la voce originale che due strumenti, apparentemente così lontani, possono avere in comune.

È così che nasce il quartetto Reed and Strings” che vede la presenza di un fuoriclasse come Paolino Dalla Porta al Contrabbasso e del giovane ma promettente talento della batteria Pasquale Fiore.